Durante un temporale: muffin al cacao amaro farciti con crema pasticcera.


Finalmente piove.
E non quelle due o tre goccioline. C'è un vero e proprio temporale, fatto di specchi di pozzanghere distorti dalle gocce che cadono incessanti, lampi e tuoni.
Questa ricetta non è senz'altro perfetta per questo periodo: sarebbe meglio una torta al limone, una crostata di frutta o una coppa di gelato; insomma, qualsiasi cosa che ci tenga leggeri!
Ma quando il cielo è bianco latte e le temperature scendono un po', per me è d'obbligo un dolce caldo e corposo.
E dei muffin del genere possono andare benissimo!

***

Li ho preparati per una serata tra amici (noterai anche la qualità pessima della vecchia macchina fotografica), e sono piaciuti molto.
Se ovviamente non sei come me e li trovi troppo pesanti, puoi eliminare la crema pasticcera (di cui non ti inserirò la ricetta perchè sono solita farla un po' a caso) e utilizzarli a colazione o merenda...

Ingredienti per 12 muffin
Per i muffin
- 170g di burro morbido
- 200g di zucchero semolato
- 60g di cacao amaro
- 155g di farina
- 2 uova grandi
- 250ml di latte
- ½ cucchiaio di lievito per dolci
- ½ cucchiaino di sale

Per la farcitura
- crema pasticcera

Per la decorazione
- panna da montare (o già montata)
- zucchero

Accendi il forno a 180°.
Scalda un po' il latte e aggiungilo mescolando al cacao - poco alla volta in modo da non formare grumi.
In una ciotola inserisci la farina, il lievito ed il sale.
In un'altra, monta il burro con lo zucchero e quando sarà gonfio aggiungi, una alla volta, le uova.
A questo punto alterna, nell'ultima ciotola, i liquidi (latte e cacao) e le polveri (farina, lievito e sale).
Trasferisci nei pirottini posti nella teglia da muffin (o direttamente in questa dopo aver imburrato ed infarinato) e inforna per circa 20 minuti.


Nel frattempo puoi preparare la crema pasticcera (o quella che preferisci) e montare la panna a cui aggiungerai un po' di zucchero (non dev'essere troppo dolce).
Una volta che i muffin sono pronti, lasciali raffreddare.
A questo punto devi dividerli a metà; basterà tirare delicatamente la "calotta" superiore verso l'alto: si staccherà da sola senza problemi!



Togli una piccola quantità di muffin (da conservare - o, ancora meglio, mangiare subito), farcisci con la crema e richiudi.
Termina con un piccolo "ricciolo" di panna montata messa con la sac-a-poche sulla parte superiore.



Ti consiglio ovviamente di riempire per bene il muffin, in modo da far strabordare fuori la crema al primo morso!

Il contrasto tra la dolcezza di questa e l'amaro del cacao è perfetta. 
Ti richiederà un po' di tempo per la preparazione di tutto (neanche troppo poi), ma di tempi morti non ce ne sono (crema e panna li prepari mentre i muffin cuociono) e il risultato non ti deluderà!



Etichette: , , , , , , , , , , ,