5 posti dove mangiare a Torino - parte 2.

Resuscito dopo l'appendicectomia che mi ha sballato mente e corpo, e torno con il secondo post sui locali di Torino (qui il primo).
Perchè è primavera, perchè è periodo di Sindone, perchè si avvicina il Salone del Libro, o semplicemente perchè la città all'ombra della Mole ha iniziato a farsi conoscere.
Per davvero. Perchè siamo sempre stati abituati ad essere solo noi, torinesi fatti in parte da piemontesi, e in gran parte da sardi, pugliesi, campani; poi le olimpiadi, e "oddio si sono accorti di noi".
Chè non siamo solo grigio, fabbriche e palazzi.
Siamo sole, che c'è anche se i tg mostrano immagini di repertorio girate in un giorno di pioggia di vent'anni fa; siamo la città con più verde pubblico d'Italia, siamo storia ed eleganza barocca.
Ci stiamo lavando di dosso gli stereotipi con cui siamo cresciuti, godendo delle strade del centro che risuonano di lingue straniere e di turisti con le cartine in mano e il naso all'insù.
Per questo nel mio piccolo cerco con l'orgoglio di abbattere il pregiudizio.
Se capitassi da queste parti, non perderti uno di questi locali :)
***
1. Da Cianci Piola e Caffè
Cianci, Largo IV Marzo, Torino
Largo IV Marzo
Immagina una piazzetta del centro città appena fuori dalle vie principali; un locale piccolo, con i mattoni a vista e insegne vintage. Immagina una cucina casalinga, con prodotti di stagione e regionali che creano un menu semplice, ma curato ed economico.
Menu Cianci, Torino
Instagram: @giada_v 
Se poi ci mettiamo che al tramonto, tra maggio e ottobre, la location si immerge nel romanticismo con il dehor aperto e i suonatori di fisarmonica che ogni tanto sostano nella piazza, si capisce il perchè sia diventato il mio posto preferito.
Unico difetto: a causa delle troppe chiamate non prendono più prenotazioni telefoniche; l'unica e passare qualche ora prima o avere la pazienza di aspettare che un tavolo si liberi.
I prezzi: 4€ per gli antipasti, 5€ per i primi, 6€ per i secondi, 2,5€ per i dolci (il tiramisù è pazzesco).
Dove? Largo IV Marzo.

2. Burgheria
Burgheria, Torino Facebook
foto della pagina facebook Burgheria - Original hamburger & fries
McDonald's è un ricordo lontano.
Qui panini e patatine sono buoni perchè sono buone le materie prime, non gli additivi.
Se hai voglia di junk food ma vuoi che ci sia anche il food e non solo il junk, questo è il posto perfetto: compili un foglietto con le tue preferenze (il tipo di panino, di formaggio, di "ripieno", di bibita), scrivi il tuo nome e attendi che ti chiamino.
Sparsi per la città ci sono tre locali.
I prezzi li trovi qui.
Sito internet
Dove? Via Del Carmine 24F
            Via Baretti 6D
            Via delle Rosine 1

3. Al Bicerin
Al Bicerin, Torino
Se vuoi assaggiare il bicerin non puoi che assaggiarlo al Bicerin.
Perchè ogni bar e caffetteria della città ha la sua ricetta, ma nessuna è paragonabile a quella originale.
Ma cos'è il bicerin? E' una bevanda a base di cioccolato, caffè e crema di latte. Io odio il caffè, ma qui si tratta di un nettare caldo che passando attraverso la schiuma fredda crea un contrasto che solo provandolo si può comprendere.
Il piccolissimo locale risale alla metà del '700, e i suoi anni si ritrovano nello scricchiolio del pavimento e negli interni cupi.
Quasi sempre c'è coda per entrare, ma vale la pena per poter assaggiare la bevanda che Cavour, Hemingway e Dumas padre amavano assaporare proprio in questa piccola piazza.
Il prezzo è di 5€, ma non puoi lasciare Torino senza aver assaggiato il bicerin. Fidati.
Se vuoi conoscere la curiosa storia del locale vai sul sito.
Dove? Piazza della Consolata 5.

4. Vanilla
Gelateria Vanilla, Torino Gelateria Vanilla, Torino
E' considerata una delle migliori gelaterie di Torino, e la posizione centralissima a qualche metro da Piazza Castello la rende perfetta per i turisti.
I gusti variano secondo la stagione, e oltre a quelli classici trovi sempre qualche specialità. Essendo una piccola gelateria, il proprietario ha deciso di puntare tutto sulla qualità delle materie prime, il che si ripercuote positivamente sul prodotto finale.
Meritano anche le granite: non ancora assaggiata, ma consigliatissima dall'amico Artista, quella al gelsomino.
Dove? Via Palazzo di Città 7

5. Orso laboratorio caffè
Orso Laboratorio Caffè, Instagram
Instagram @aliceofm
Come ho già scritto, odio il caffè.
Ma amo i posti nuovi ed originali, e Orso lo è.
Qui trovi miscele particolarissime da assaporare secondo i consigli del personale sempre molto gentile; e poi cappuccino, spremute, brioche e panini salati.
Il locale in zona San Salvario e molto piccolo ma davvero ben curato, con mensole abitate da tazze "affittate" dai clienti: se lo fai verrà esposta con il tuo nome ed utilizzata solamente da te.
Orso Laboratorio Caffè, Torino
Non dimenticare, una volta finito caffè o cappuccino, di scoprire il numero sul fondo della tazzina e controllare cosa ti dice il...fondo del caffè (trovi la tabella all'uscita)!
I prezzi, più alti dei bar normali, variano in base alla miscela scelta; ma gli intenditori di casa hanno notato la differenza.
Ah, e se è la tua prima volta da Orso, il caffè lo offrono loro.
Dove? Via Berthollet 30G

Ti ho fatto venire voglia di venire a Torino? :)

5 posti dove mangiare a Torino - parte 1

Etichette: , , , , , , , ,