Limonata allo zenzero e rosmarino.

Limonata zenzero e rosmarino
Sarebbe una bugia se scrivessi di aver creato questo post per fornire un'utile arma con cui combattere i caldi estivi.
Sarebbe una bugia se scrivessi che bevo questa limonata per sentirmi pulita dentro e bella fuori.
Sarebbe una bugia se scrivessi che il limone e lo zenzero pialleranno la cellulite.
No, io non sono una bugiarda.
La verità è una sola: ho iniziato l'estate con il primo raffreddore dell'anno.

***
Ciò non vuol dire che non sia rinfrescante, depurativa e drenante. 
Non essendo una purga è anche il caso di sottolineare che si tratta di una bevanda gradevole e dissetante, soprattutto se ami lo zenzero.
Io la preparo sia in versione estiva conservandola in frigo, che in versione invernale, da bere bella calda.
Puoi non zuccherarla, puoi zuccherarla con zucchero o miele.
Puoi anche omettere il rosmarino, ma così perderebbe quell'aroma che a me piace tantissimo.

Ingredienti per mezzo litro d'acqua
- mezzo limone medio
- 1 cucchiaio raso di zenzero fresco grattugiato
- 3 rametti di rosmarino di circa 10cm
- zucchero, miele o sciroppo (opzionali)

In un pentolino metti il mezzo litro d'acqua e portalo ad ebollizione.
Aggiungi lo zenzero e il rosmarino, poi spegni il gas e copri con un coperchio.
Fai riposare cinque minuti.
Filtra e lascia raffreddare (in inverno servilo caldo).

Limonata zenzero e rosmarino

Alcune note
Le dosi sono del tutto indicative e variano in base al proprio gusto: di zenzero io metterei due cucchiai colmi, il Ragazzo Economista vomiterebbe solo all'odore. Le quantità segnate dovrebbero accontentare anche i più schizzinosi.

Etichette: , , , , , , , , ,